giovani avis 2014

HOME SUPERLEGACALCIO A 8 SUPERLEGACALCIO A 6 COMUNICATI RASSEGNA CONTATTI

IN EVIDENZA

domanda ammissione a socio, procedura sinistri ed infortuni, regolamenti


edizioni passate SuperlegaCalcio


gabbia minicalcetto 3contro3



facebook.com/superlegacalcioa8


UISP LATINA - Sport per tutti

 

CHAMPIONS EUROPA LEAGUE PLAY OFF PLAY OUT
CALENDARIO PLAY OFF GIORNATE PLAY OFF

 

 

play_off_logo

play_out_logo

champions_league_logo

europa_leauge_logo

 

GIORNATE:

1^

2^

3^

4^

5^

 

 

 

 

 

 

 

PRE SEMIFINALE

 

 

 

 

 

 

 

SEMIFINALE

logo_comunicati      

FINALE

 

SEMIFINALE PLAY OFF

fasi finali play-off

Finale Reggina contro Italia. Spettacolo per le semifinali dei play-off nella Superlega Calcio a 6 “Bruno Dei Giudici” in corso di svolgimento presso l’Oasi Club. Due splendide partite che alla fine hanno visto emergere le due squadre che più di tutte si sono messe in evidenza quest’anno. Infatti, la Reggina di mister Tigli, all’inizio in svantaggio, si è imposta poi per 4 a 1 sul Dortmund del Gatto Persiano Iona e di mister Trevisanutto. Nell’altra semifinale, ha rischiato fino alla fine l’esclusione dalla finale, l’Italia 3D Megastore già vincitrice del campionato invernale. Alla fine, anche qui in rimonta è stata battuta la Svezia in rimonta per 3 a 2. Lunedì 7 aprile finali e premiazioni e poi direzione nuovo torneo, quello del Giovani Avis Davide Nocella.

 

Ascoltiamo Alessandro Riccardi per Svezia contro Italia: “Semifinale che ci lascia un pò di amaro in bocca. La partita è stata molto avvincente e giocata molto bene da entrambi le squadre. Usciamo a testa alta consapevoli di aver giocato ottimamente i play-off. Purtroppo abbiamo raggiunto un buon livello di gioco soltanto nelle ultime gare in quanto per tutto il girone di ritorno siamo stati sfortunati per le assenze e per gli infortuni. Tutti abbiamo dato il massimo da Ottobre ad oggi e siamo consapevoli che al completo possiamo giocarcela con tutti. Ringrazio sinceramente tutti coloro che hanno partecipato anche soltanto per una sola partita e naturalmente anche all’organizzazione che come al solito è stata impeccabile e precisa. Adesso sotto con il Memorial per Davide… abbiamo una finale da riscattare, sempre contro l’Italia”. Queste invece le parole di Egildo Zicchieri dell’Italia: “L’Italia è favorita e non può fallire in questo appuntamento per provare a fare la doppietta vista la vittoria del campionato. Partita ad alto ritmo, non si spreca un pallone e ci sono capovolgimenti da una e l’altra parte. Finisce il primo tempo sullo 0 a 0 con i due portieri super impegnati. Si riparte con la Svezia in vantaggio, la partita si inizia a fare nervosa molti falli e tanta confusione. Ed ecco l’Italia che colpisce con il suo carro armato Trulli 1 a 1. L’Italia si porta poi in vantaggio con Denis Montini, dopo poco subito pareggio loro, ma alla fine di nuovo Dennis Montini riporta in vantaggio l’Italia che con la sua doppietta trascina la squadra in finale. Il mister Piasentin ancora una volta riesce a dare ai ragazzi la carica giusta per vincere l‘ennesima partita. Invece il presidente Dario Di nella non sta nella pelle, vuole l’ennesimo trofeo da aggiungere in bacheca.....chissà se arriverá???”

 

Alessandro Iona ci racconta la gara tra Dortmund e Reggina: “Partita contro la più forte del torneo! Abbiamo giocato e tenuto per tutto il primo tempo, ma poi siamo calati in tutto. Grande torneo da parte di tutti e un grazie a Cascarini che ci fa divertire”. Pochissime le parole del Gatto Persiano Tedesco, anche se la sconfitta in rimonta rimediata nel secondo tempo contro la Reggina, è l’epilogo di un campionato strepitoso e di un gruppo unito, un gruppo che a fine gara non ha mai dato evidenti segni di imbarazzo anche dopo una vittoria, anzi al termine di ogni gara, birra e panini a volontà. Adesso il Dortmund, causa assenza dell’Italia e del Gle nel Giovani Avis, si propone insieme alla Reggina e alla Fiorentina come squadra favorita alla vittoria finale del torneo. Ora le parole di mister Tigli, alla sua prima finale in Superlega: “Nemmeno il tempo di battere il calcio d'inizio e ci troviamo sotto di un goal. Da quel momento in poi è stato un assedio alla porta avversaria. Dopo molti tentativi e infinite parate del portiere arriviamo al pareggio con coccia, che alla fine ne fa 4. Secondo tempo stessa cosa, assedio alla porta avversaria. La vittoria è arrivata grazie all'esperienza dei miei giocatori, al possesso di palla e alle bellissime triangolazioni per arrivare al goal. Siamo in finale e penso che ce la siamo meritata”.

 

CAPOCANNONIERE

Con 8 reti Alessandro Di Tommaso della Svezia è il capocannoniere dei Play off. Dietro di lui con 7 reti  Paolo Montini dell’Italia 3D Megastore.

 

FORMAZIONI

Partita

BORUSSIA DORTMUND WIND MORGERA

REGGINA

1 - 4

N

Giocatore

A/E

Voto

 

N

Giocatore

A/E

Voto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IONA A.

 

 

 

 

CERVELLIN M.

 

 

 

 

SANGUIGNI A.

 

 

 

 

RINALDI F.

 

 

 

 

RIZZO V.

Amm

 

 

 

PELIZZO M.

 

 

 

 

RIZZO M.

 

 

 

 

ROSSETTO A.

 

 

 

 

RIZZO C.

 

 

 

 

BUDAI G.

 

 

 

 

PENCI U.

 

 

 

 

BELPRATO A.

 

 

 

 

ZIZZI A.

 

 

 

 

ARGENTESI I.

 

 

 

 

RIZZI F.

 

 

 

 

FAVA G.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COCCIA G.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Marcatori

RIZZI F.

 

 

 

Marcatori

COCCIA G.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COCCIA G.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COCCIA G.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COCCIA G.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Partita

ITALIA 3 D MEGASTORE

SVEZIA

3 - 2

N

Giocatore

A/E

Voto

 

N

Giocatore

A/E

Voto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BRESSAN F.

 

 

 

 

ALFONSI R.

 

 

 

 

MARTINELLI I.

 

 

 

 

RICCARDI A.

 

 

 

 

MONTINI D.

 

 

 

 

DI TOMMASO A.

 

 

 

 

MONTINI P.

 

 

 

 

DI PINTO A.

 

 

 

 

PECCHIA M.

 

 

 

 

CAPRIO G.

 

 

 

 

POZZATO A.

 

 

 

 

SIMONESCHI S.

 

 

 

 

TRULLI T.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ZAINA M.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ZICCHIERI E.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Marcatori

POZZATO A.

 

 

 

Marcatori

DI TOMMASO A.

 

 

 

 

MONTINI D.

 

 

 

 

DI PINTO A.

 

 

 

 

MONTINI D.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CLASSIFICA MARCATORI

8

DI TOMMASO A.

SVEZIA

5

MONTINI P.

ITALIA 3 D MEGASTORE

5

RIZZI F.

BORUSSIA DORTMUND WIND MORGERA

5

COCCIA G.

REGGINA

5

DOSIO A.

REGGINA

5

ALFONSI R.

SVEZIA

4

ZIZZI A.

BORUSSIA DORTMUND WIND MORGERA

4

ROSSETTO A.

REGGINA

 

 

www.asdamicidellosport.it
www.frac-events.it